14° Tesseramento ADRICESTA Onlus 2019
È possibile sottoscrivere la TESSERA per diventare SOSTENITORE dell'Associazione e dei Progetti di solidarietà "Un Sogno in Corsia" e "Un Buco nel Muro".
Per informazioni clicca qui!


Non ci sono manifestazioni disponibili al momento.





Il Progetto UN BUCO NEL MURO al Policlinico San Matteo di Pavia
Con Alessandro Preziosi, testimonial ufficiale ed esclusivo fin dal 2004, mercoledì 26 novembre 2014, l'ADRICESTA ONLUS ha inaugurato il Progetto di Solidarietà "UN BUCO NEL MURO" in aiuto dei Bambini ospedalizzati e affetti da gravi patologie, nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico "SAN MATTEO" di PAVIA diretto da Marco Zecca. Nel reparto, la Presidente della Onlus Carla Panzino, era accompagnata da Adriana Maldini e da Preziosi; presenti il Presidente della Fondazione San Matteo Alessandro Moneta ed il Direttore Generale Angelo Cordone.
Servizio TG Telecity Lombardia 7Gold
Foto e resoconti

Inaugurazione Progetti ADRICESTA
il 28/11/2016, nel Policlinico SAN MATTEO si è tenuta la cerimonia d'Inaugurazione del Progetto Solidale "Arrediamo le Camere Sterili dell'Onco-Ematologia Pediatrica del Policlinico San Matteo di Pavia" promosso e realizzato dall'Associazione ADRICESTA Onlus. Il Reparto è diretto dal Dott. Marco Zecca; qui i piccoli ricoverati, che hanno un'età che varia da pochi mesi di vita ai 16 anni, trascorrono lunghi mesi in isolamento totale, prima di essere sottoposti ad un trapianto di cellule staminali emopoietiche, midollo o sangue placentare. Mentre il 15/10/2015 nell'Aula Magna dell'Ospedale Civile "Santo Spirito", si è tenuta la cerimonia d'Inaugurazione del Progetto Benefico "Arrediamo la Chirurgia Pediatrica d'Abruzzo" promosso e realizzato dall'Associazione ADRICESTA Onlus e focalizzato sul Reparto di "Chirurgia Pediatrica Oncologica", l'unico in Abruzzo e Molise che effettua interventi oncologici pediatrici anche per i piccoli bimbi provenienti delle Puglie (San Giovanni Rotondo) e basse Marche. Per ulteriori informazioni clicca qui

ADRICESTA Onlus ha inaugurato il Progetto 'Un Buco Nel Muro' presso il Policlinico UMBERTO I di ROMA
Con Alessandro Preziosi, testimonial ufficiale e promotore fin dal 2004, e l'artista Antonello Angiolillo "Amico di Adricesta"; alla presenza del Dott. Domenico Alessio, Direttore Generale dell'Umberto I e della Prof.ssa Anna Clerico, Responsabile del Reparto di Oncologia Pediatrica; di Giancarlo Abrizi, Presidente Dopolavoro ATAC Roma; di Carla Panzino, Presidente dell'Associazione Adricesta, con Marina Farinacci, Delegata regionale Lazio e volontari da tutta Italia della ONLUS: ADRICESTA (Associazione Donazione Ricerca Italiana Cellule Staminali Trapianto e Assistenza) ha inaugurato venerdì 8 febbraio 2013 il Progetto per l'Infanzia ospedalizzata "Un Buco Nel Muro" a Roma, nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell'"Umberto I".
Foto e video a cura dell'Ufficio Stampa Policlinico "Umberto I"
Servizio di Laura Tangherlini per RAI News24 - Roma
Riferimento per rassegna stampa nel "Forum di Alessandro"

Inaugurazione Progetto ADRICESTA
Il 5/9/2008, l'Associazione ADRICESTA Onlus, alla presenza della Presidente dott. Carla Panzino, della Madrina del Progetto SILVANA GIACOBINI e del testimonial ufficiale ALESSANDRO PREZIOSI, inaugura ufficialmente "Un Buco nel Muro" nei Reparti di Onco-ematologia Pediatrica e Trapianto dell'Ospedale PAUSILIPON della Città di NAPOLI. Per ulteriori informazioni clicca qui

ADRICESTA a MONTECARLO per "WE'VE MADE IT HAPPEN"
06/12/2007 Hôtel de Paris ore 20.30 Serata di Gala

WE'VE MADE IT HAPPENTutte le Delegate e Carla Panzino, Presidente di ADRICESTA Onlus, insieme a Silvana Giacobini, Madrina del Progetto, sono a Montecarlo per "Un Buco nel Muro" che rappresenta l'Italia: ad esso verrà destinata parte del ricavato dalla vendita del collier in compartecipazione con gli altri 11 progetti solidali presentati mese dopo mese nel corso del 2007.

Mme Francien Giraudi, presidente de "Les enfants de Frankie", è l'ideatrice di "We'll Make It Happen"
FRANCIEN GIRAUDIEvento solidale patrocinato da Alberto II di Monaco: il Progetto Adricesta sarà co-beneficiario (www.frankiemonaco.org).




Di seguito le persone e le associazioni che hanno aderito al progetto "UN BUCO NEL MURO"

Paolo Maldini
Francesco Totti
Francesco Toldo



Giovedì 22/12/16 - Pescara
Nei Reparti Pediatrici dell'Ospedale Civile di Pescara, giovedì 22 dicembre 2016, dalle ore 10:00, ritorna oggi l'iniziativa "UN CARABINIERE PER BABBO NATALE": con il Comando Provinciale dei Carabinieri di Pescara, l'ADRICESTA Onlus regala doni e sorrisi ai piccoli degenti dell'Ospedale.
Iniziativa che va avanti da 14 anni, con la visita e il dono di regali ai piccoli pazienti nei reparti pediatrici dell'Ospedale SANTO SPIRITO di Pescara. I Militari dell'ARMA, come ogni anno, hanno raccolto fondi per l'acquisto di giocattoli e per una donazione da fare all'Associazione, per i progetti di prossima realizzazione. I Volontari ADRICESTA invece, hanno preparato i numerosi sacchi dono e i tanti regali che, come ogni anno sono donati ai piccoli degenti: la LISCIANI Giochi, ha voluto partecipare anche quest'anno a questa singolare iniziativa dei CARABINIERI e della ADRICESTA, donando numerosi giochi didattici tanto graditi ai Bambini. Il numeroso gruppo di volontari, è accompagnato dalla musica di una zampogna e da canti e melodie Natalizie, eseguite dai Laureandi del Corso di MUSICOTERAPIA del CONSERVATORIO di PESCARA, guidati dal M° Silvio Feliciani e la musica risuonerà in ciascun reparto.

Il "Babbo Natale Carabiniere", lo stesso militare da 14 anni, s'incammina dalla Sede ADRICESTA, nell'atrio di ingresso, per poi fare visita ai piccoli degenti dei reparti pediatrici con il neo Comandante Provinciale di Pescara, Col. Marco Riscaldati, Dirigenti della ASL e con la Presidente Carla Panzino e i Volontari ADRICESTA.
Una vera e propria Festa di Natale in Corsia che che da tanti anni porta un sorriso a tutti i Bambini ricoverati in Ospedale.


Rif. per rassegna stampa del Forum di Alessandro

www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=8041

Torna alla pagina delle manifestazioni.